Val Venosta - Vinschgau

Iscrizione Newsletter Südtirol, Trentino Südtirol, Italien
homesitemapimpressumprint
italianoenglishdeutsch
 
Naturno, castelli, musei, mostre, chiese, monumenti, centro visite, Val Venosta, Trentino Alto Adige

Si trova qua: :: Val Venosta in estate :: Da vedere in Val Venosta

Da vedere a Naturno in Val Venosta

La danza macabra di Plaus
Il famoso artista venostano Luis Stefan Stecher in 11 scene ha rappresentato la morte, nostra assidua accompagnatrice. Gli aforismi in dialetto costringono l’osservatore a confrontarsi in modo implacabile con la morte onnipresente.
Nella “Danza macabra di Plaus“ il pittore ha raffigurato sulle mura del cimitero con colori seducenti e forza espressiva la mentalità contadina, la storia venostana, la gioia di vivere, la fede cristiana, ma anche i pericoli mortali legati alla nostra tanto elogiata mobilità.

Chiesetta di S. Procolo
Via S. Procolo – Naturno - tel. + fax 0473 667312 (Fam. Koch).
Vi si trovano gli affreschi più antichi di tutto il territorio di lingua tedesca del VII secolo.
Da ammirare anche affreschi gotici del 1400.

Castel Juval
Il castello, che sorge in un luogo preistorico, venne costruito nel 1278 da Hugo von Montalban e dopo diversi cambi di proprietà, venne acquistato dalla famiglia Sinkmoser.
In quell’epoca visse il suo periodo di massimo splendore. Poi passò alla stirpe Hendl e da loro fu venduto nel 1813 al contadino Josef Blaas. Il castello andò poi in rovina.
Nell’anno 1913 venne comperato dall’olandese William Rowland, un signore coloniale, che si dedicò in modo esemplare al restauro del castello.
Dal 1983 è residenza di Reinhold Messner che nel castello ha sistemato alcune collezioni d’arte: Una collezione vasta di arte tibetana, una galleria di quadri della montagna, una collezione di maschere provenienti da cinque continenti.

Il Castel Juval rappresenta un importante arricchimento per il turismo culturale della val Venosta. Combinandola con una passeggiata lungo la roggia che dalla val Senales (Altrateis) si sviluppa fino a Ciardes, la visita al castello diventa il culmine di una escursione sul colle di Juval che comprende anche il maso vinicolo „Unterortl“ e il maso agricolo biologico „Oberortl“ con la sua osteria „Schlosswirt“ che offre prevalentemente i prodotti della propria terra e come novità i bagni di fieno.


Nostri consigli per le Vostre vacanze:

Hotel Montone Nero Silandro
Previsioni meteo

Newsticker

[an error occurred while processing this directive]

Privacy policy

Arrivo